16,00 €

Bendessere e natura. La scienza per sentirsi bene

Il volume «bendessere e natura» unisce il rigore del bendessere all’esperienza nutrizionale e nutraceutica di Solgar, proponendo un compendio pratico per valorizzare l’esistenza di ogni individuo grazie ad un percorso di analisi dei desideri per età e alla scelta di specifici nutrienti. Il compito fino ad oggi di chi promuove il benessere, diventando un operatore, era quello di illustrare come alcune sostanze di derivazione naturale e altresì talune piante potessero favorire un ottimale funzionamento dell’organismo umano. 

Un nuovo metodo esamina invece come le modifiche nell’alimentazione e l’integrazione nutrizionale possano riflettersi sulla percezione emotiva, giungendo fino alle relazioni interpersonali. Ancora una volta, si torna all’essere, all’uomo tutto intero, dove non si tratta di ridurre l’essere umano in un insieme di organi, ma di comprendere come l’azione di alcune sostanze possa influire sulla mente – poiché, se funziona meglio il corpo, anche psicologicamente se ne trarrà giovamento. Se ci si sente bene si sorriderà di più e il sorriso, una manifestazione di accoglienza, è l’azione benefica che si riflette anche nel campo delle relazioni, rendendo migliore l’esistenza dell’individuo. 

La specificità di questa nuova cultura è la conoscenza delle condizioni del bendessere del corpo, di quello della mente e di quello relazionale, declinate secondo le diverse età. Osservandoli in un modo illuminato, secondo la nuova disciplina, questi tre fattori non rappresentano campi separati: l’obiettivo da raggiungere per essere cultori del bendessere è diventare specialisti dell’uomo nella sua totalità, esaminando l’esistenza della persona come un puzzle armonico di manifestazioni della mente, funzioni dell’organismo e capacità comunicative. Ognuna di queste aree, durante le fasi della vita, influenza e può prevalere sulle altre. Ad esempio, lo sviluppo della mente è cruciale e predominante durante l’infanzia, come l’aspetto del corpo ricopre un ruolo di prevalenza in età adolescenziale e in gravidanza, mentre nella fase adulta l’influenza dell’aspetto legato alle relazioni sociali è l’elemento rilevante. Per vivere appieno il bendessere, l’armonica circolarità delle tre dimensioni quali il corpo, la mente e i rapporti interpersonali, in ogni fase della vita, rappresenta il punto fondamentale. L’esistenza si lega all’ambiente dove viviamo, alla società, ma anche al corpo e quindi alla nostra biologia, alle esperienze che abbiamo fatto, e che modellano la personalità. 

Un aiuto insostituibile per ritrovare l’armonia in ogni stagione della vita è fornito dai nutrienti e dalla ricerca di Solgar, così attenta al valore delle molecole, basi costituenti della biologia di corpo e mente. Grazie all’utilizzo di opportune miscele di micro e macronutrienti, sfruttando il loro intervento sulla modalità con cui il nostro patrimonio genetico sviluppa chi siamo (epigenetica), diventerà possibile supportare le persone a trovare entusiasmo e gioia attraverso un ristabilito equilibrio tra emozioni, generate dalla mente, e metabolismo appartenente alla nostra fisiologia di base. Il manuale «bendessere e natura» rappresenta un vademecum per capire e scegliere le sostanze nutritive utili per la perfetta sincronia tra corpo, mente e vita sociale: sono da considerarsi perle preziose di Natura e bendessere. 

«Bendessere e Natura» è un manuale in cui Vitamine, minerali ed erbe sono utilizzate per un progetto esistenziale di bendessere. 

Un aiuto insostituibile per raggiungere questo ambizioso traguardo è dato dalla Scienza della Nutrizione e della Nutraceutica, così attente al valore delle singole molecole, basi costituenti della biologia del nostro corpo e della nostra mente. Grazie all’utilizzo di opportune miscele di micro e macronutrienti, sfruttando il loro intervento epigenetico e quindi l’influenza positiva delle stesse sostanze sulla modalità con cui il nostro patrimonio genetico racconta chi siamo, diventerà possibile supportare le persone a trovare entusiasmo ed energia attraverso un ristabilito equilibrio tra emozioni, generate dalla mente, e metabolismo appartenente alla nostra fisiologia di base. 

Poiché i desideri e i sogni dell’uomo acquistano connotazioni differenti in base all’età, questo percorso di recupero delle energie e valorizzazione dell’Uomo nella sua totalità sarà adattato a ciascuna tappa che caratterizza la vita. Partendo dalla gestante, attraversando l’infanzia, l’età adulta e il raggiungimento di quella della saggezza, sarà ora possibile concretizzare il consiglio integrativo rendendolo mirato alla “persona”: un bambino di cinque anni, età in cui la richiesta di energia per lo sviluppo sia fisico che del cervello è massima, avrà bisogni diversi da quelli di un adolescente. Analogamente una donna in attesa di un figlio avrà aspettative diverse da quelle di una donna che intorno ai cinquant’anni si approssima alla metamorfosi ormonale. E la novità più interessante è che finalmente l’età della saggezza acquisisce dignità e rispetto: nella disciplina del bendessere™ la vecchiaia viene mostrata a tutti come una fase piena di ricchezze, una parte dell’esistenza che dona completezza al percorso di vita, allontanando il concetto di senectus ipsa est morbus tanto caro allo scrittore latino Terenzio.

 

Giada Caudullo

biografia: 

Nata a Padova nel 1979. Dopo la laurea in Psicologia clinica con indirizzo psico-biologico presso l’Università degli Studi di Padova, si è dedicata allo studio delle basi biologiche del comportamento umano, con particolare attenzione agli aspetti nutrizionali, alla medicina integrativa e alla connessione tra funzioni cognitivo-cerebrali e comportamento alimentare.

Leggi tutto

Caratteristiche

Editore: Marsilio
Anno: 2016
Numero pagine: 183
ISBN: 8831726048
Questo articolo è disponibile